Le immagini devozionali rientrano nell’ambito dell’arte figurativa popolare.
Generalmente in marmo e in massima parte legate al culto mariano, si distinguono tra di loro per i diversi appellativi.
Troviamo così Mater divinae gratiae, Madre del Buon consiglio, Maria Addolorata, ma non mancano anche figure di altri santi quali S. Michele, S. Antonio, S. Giovanni.
In queste immagini si deve ricercare un significato apotropaico, ma non può escludersi che potessero rappresentare un palese ringraziamento o per una grazia ricevuta o per accattivarsi futuri favori e/o prestazioni.
L’edicola dello Spirito santo o il S. Rocco e la Madonna con Bambino poste da Giuseppo Brondi, più delle altre confermano questa tesi.
Nel complesso, riassumono comunque, con la loro semplicità e nella loro povertà la fede di un popolo.
Quanto pubblicato è tratto dall’archivio documentario di  Gino Cabano e le immagini scattate nel 1984 sono oggi condivise con il Circolo ARCI -  U.S. Serra

Visualizza il calendario

 

 

 


Copyright © 2002- ARCI U.S. La Serra - Tutti i diritti riservati.